parlo con te, maschera

parlo con te mascherasta a sentire un uomo come uno dei giorniti indossae tu lo denudicol tuo sguardo da nessun luogocol tuo sguardo da nessun dio  non progettare i miei consultori spiritualinei tuoi specchideformanti:senza sapere bene quel che ha fatto (faceva solo “forse”)un uomo come uno dei giornise n’è andato  perché non è mai statotu eriContinua a leggere “parlo con te, maschera”