A INGE MAYER MÜLLER*

“L’io non viene spostato di un millimetro. dal punto in cui deve aver paura di se stesso

Herta Müller, da In trappola: “Il mio vestito lo riporta la posta”


sul bordo della vasca 
i panni
gli uccelli con te
come verità volabili

osi
la tua storia
tormento confessato
acqua non scorre dove si
lavano panni 
dispotici

mani labbra testa
crampi
in affanno
al tuffo
accusatore 

dove spostare l’io
che ha paura di sé?

Inge Müller, nata Meyer (1925-1966), poetessa tedesca. Nel 42/43 viene reclutata nel “servizio per il Reich” e deve indossare la divisa della Wehrmacht.

Inge Müller - Alchetron, The Free Social Encyclopedia