tuffo

come per una proroganon è più polvereil tempo al centro della notte immagini dove sia il tuo inguine? deglutiredove le lingue si attorconoal centro della notteciò che non indossi svolge indaginiaccade! m’incateno all’ariai suoi polsi mi afferranovedersi è un destino al centro della notteun tuffo si posanel corpocome dentro una luce un tuffo nel corpola mano nasceContinua a leggere “tuffo”