senza uscita

tu che sei pasto e digiuno
fame e sazietà
volgi ora lo sguardo

coglimi nell’ ultima
maschera
che m’indossa il vento:

ti ho amato in modo irregolare
come un cappello storto sulla testa
che non c’era verso di raddrizzare,

come un paio di gambe
contromano
su una strada senza uscita

P. Picasso

2 pensieri riguardo “senza uscita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: