ALI

ho disegnato a matita la felicità
aveva la forma di un abbraccio
e le scarpe grandi
robuste per durare a lungo
quanto un errore.

non aveva ali
girava per la casa
toglieva la polvere
affondava nei cuscini
e tu eri lì con lei.

l’ammalarsi della vita era lontano
e il disegno non ne portava traccia.

Insomma fa qualcosa
respira profondo               
concediti.

dov’è la gomma?
cancella cancella
cancella

oppure falle le ali.
lascia che ci lasci.

ora in Lucia Triolo, E dietro le spalle gli occhi

Max Ernst – Fidia Arte Moderna

5 pensieri riguardo “ALI

  1. molto bella, il disegno della felicità è sempre una bozza, tutto da ridisegnare, seguendo eventi e imprevisti, per fortuna c’è la gomma…e una buona dose di pazienza per ricominciare ex novo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: