È solo la voce che resta di Forugh Farrokhzad

Versipelle

Lo spazio di Atena
di
  Floriana Coppola

Perché devo fermarmi, perché?… Io sono della stirpe degli alberi … il fine di tutte le forze è giungere, giungere all’origine luminosa del sole e calare nella percezione della luce … perché devo fermarmi? La voce, la voce, solo la voce, la voce del limpido desiderio di fluire nell’acqua, la voce dello scendere della luce stellare sulla superficie femminea della terra, la voce del concepimento del seme del senso e l’estensione del pensiero condiviso dell’amore. La voce, la voce, la voce, è solo la voce che resta.

Da dieci anni, questo libro è rimasto nella mia libreria in camera da letto, vicino agli altri libri di poesia femminile. Spesso mi lascio accompagnare dai libri nelle mie stanze, quasi un rituale consolatorio, che si rinnova ogni giorno. E la prima lettura selvaggia e trasversale mi permette di assaggiare gradualmente la scrittura che più mi…

View original post 1.291 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: