Il pesce fresco

“La mia prassi non ebbe un cominciamento, … Cominciò in un quarto momento, quinto, sesto, chissà dove…chissà dove cominciò”
C. Bene, Sono apparso alla Madonna

————–

il pesce fresco chiede:

“quando si nasce? mai?”
Siamo già nati
…quarto, quinto, sesto
Il fatto è che

siamo già nati “cominciati
spietata lucidità
a vivere agguati fra sé e sé in tournées
per manicomi*a piccole dosi

il pesce in frigo non è proprio fresco

…sempre sempre già nati in
un prima che non si sa più quand’ è
e forse non c’è mai stato
una poesia che comincia poi
un cordone ombelicale a cantare stonato

cosa vuoi ancora? cosa vuoi sapere?
biglie che saltano nelle mani
le mie teste
mentre tu giocoliere bruci la strada

e il taxi devia bruscamente per
scansarti
il finestrino in folle
il cordone ombelicale a cantare stonato

il pesce fresco è un pesce morto

“perché sei arrivato già nato?
forse un equivoco in moviola?
forse per evangelizzare i demoni?
perché? sei arrivato già nato”

per vivere agguati fra me e me in tournées
per manicomi*:
l’infortunio fu solo
una…fiasca rotta… nel calore

volevo dare un’altra possibilità
a questo amore*

rubo sempre a C. Bene quest’espressione così densa

L'uomo, L'uccello, Il Pesce René Magritte | Rene magritte, Magritte,  Magritte paintings

Renè Magritte

4 pensieri riguardo “Il pesce fresco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: