Alfredo Rienzi – Partenze e promesse. Presagi

da non perdere: buona lettura

Tragico Alverman

Giorgio De Chirico – L’angoscia della partenza (1914)

Alfredo Rienzi vanta una lunga esperienza nel campo della poesia, come poeta e saggista. Ho scelto alcuni testi dalla raccolta Partenze e promesse. Presagi (puntoacapo Editrice, 2019).
Scrive Dario Capello nella sua prefazione intitolata Una porta socchiusa tra il giorno e la notte: “La poesia di Rienzi si è sempre mossa, o se si vuole, ha sempre tremato su un bilico, su una linea di confine. Confine è qui parola tematica, metafora che apre i due mondi. Da un lato l’ironia, intesa come lezione del freddo, filtro della mente che sorveglia la distanza, a volte anche dissimulazione e tono basso del versificare. Dall’altro la stupefazione, che è il momento in cui il pensiero deve cedere, assottigliarsi o franare su se stesso, fino a coincidere con un suo nulla, come davanti a una rivelazione. Quel che si dice: l’invisibile. Ciò che…

View original post 856 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: