si racconta

Si racconta di una dolcezza
su gambe da trampoliere.
Prese in ostaggio un desiderio
inestinguibile
e parlava tutte le lingue
come gli alberi nel bosco
parlano il vento
Soverchiante epifania,
chi mai avrebbe potuto
sopportarla?
Per questo il tempo
è stato diviso
in anni,
gli anni in mesi,
i mesi in giorni
e poi
io e te

File:Himantopus himantopus P4223200.jpg - Wikipedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: