Vaff…!

VAFF…!
…non ci sono allegati da scaricare
-mi sento le… tempie…-
vorrei mi regalassi un po’ di generoso “comunque”
è quel che serve
era prevedibile tutto
Ora c’è solo da fare giustizia
dell'”andò-così”:
che sprofondi!
che si spari!
-ci temono questi spari: sì sì
hanno paura di noi
alza il tono della voce
alza il… tono… della voce…
in un … pianissimo
Guarda cosa t’ è rimasto nel pugno
-una oscurissima finestrella di luce?-
Denunciala al tuo catasto.

Il vento non soffia all’indietro
non c’è un “all’indietro”
per il soffio del vento

L'immagine può contenere: oceano, spazio all'aperto, natura e acqua

One thought on “Vaff…!

  1. chiara e libera di andare dove deve…

    …Guarda cosa t’ è rimasto nel pugno
    -una oscurissima finestrella di luce?-
    Denunciala al tuo catasto….

    questo passaggio lo sento particolarmente raffinato e sagace…la poesia esce anche nei momenti di estrema rabbia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: