canzone

Il corpo era entrato nella sua canzone

l’altra tua vita s’era messa

al piano per suonarla

con piccole mani

accarezzandola.

..

Solo un minuto.

..

Volevi che a sorprenderti

fosse un attimo di gioia

ricevuto in dono

non pagato

..

Era il desiderio che

l’aveva composta:

l’esserti saettata nel desiderio di un altro.

..

un preludio per consegnare

il corpo a lui che

sapeva spezzare i minuti per farne

ore intarsiate

2 pensieri riguardo “canzone

  1. Adoro questo verso

    ..

    Solo un minuto.

    ..


    Mi ricorda il così soprannominato “Valzer di un Minuto” di Chopin.
    Il “titolo” non è originale di Chopin, ma si riferisce al “moto perpetuo” che dura appunto un minuto. (In Musica è possibile realizzarlo. Nella realtà e nella Fisica Sperimentale è impossibile anche se tentativi sono stati fatti)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: